martedì 9 marzo 2010

Questo weekend, la nuova edizione di Book Modena

(AGI) Sono quasi cento gli editori delle tredici regioni italiane, che partecipano al festival della piccola e media editoria in programma al Foro Boario di Modena il 13 e il 14 marzo (dalle 9.30 alle 19.30, ingresso libero), ma con appuntamenti in cartellone già da lunedì 8. 
La manifestazione, giunta alla terza edizione con una veste rinnovata, è organizzata dal Comune, dalla Fondazione cassa di risparmio di Modena e dall’associazione culturale Progettarte con il contributo di Cna e Lapam e il patrocinio del ministero per i Beni e le attività culturali e dell’Università di Modena e Reggio Emilia. La grande novità di “Buk” 2010 – che nelle due precedenti edizioni ha registrato rispettivamente 10 e 12 mila visitatori – è la versione “festival”, con sette giorni di racconti, incontri, musica e laboratori per bambini.


Ospite d’onore della terza edizione sarà il poeta John Giorno, che incontrerà il pubblico sabato 13 marzo per discutere di “Poesia scritta e poesia detta” e condurrà un atelier di poesia. Poeta statunitense di origini italiane, protagonista negli anni ‘70 e ‘80 della New York frequentata da Warhol, Haring e Burroughs, Giorno è una delle voci più innovative della poesia del ventesimo secolo. Tra gli ospiti della manifestazione, anche lo scrittore spagnolo Sabas Martin (per la prima volta tradotto in Italia), la cantante Susanna Parigi, considerata la migliore interprete del cosiddetto “pop letterario”, la sceneggiatrice e scrittrice Rita Charbonnier, il cantautore Massimo Bubola, il giornalista di “Repubblica” Michele Smargiassi e lo statunitense Dirk Hamilton, che concluderà con un concerto la kermesse letteraria. 


Come è ormai tradizione, le tre sale del Foro Boario riservate alle presentazioni di libri saranno intitolate a personaggi che hanno rivolto particolare attenzione al mondo dell’editoria, quest’anno i giornalisti Enzo Biagi, Indro Montanelli e Guglielmo Zucconi. Sarà invece intitolata a Peter Pan la sala dei bambini. Nell’ambito delle iniziative di “Buk”, la Biblioteca Estense inaugurerà sabato 13 marzo la mostra “Libri eccellenti. Opere e autori italiani dal ‘400 al ‘900″, oltre cento volumi che illustrano il rapporto tra opera e supporto librario.

3 commenti:

  1. ciao, ho aggiunto il blog tra quelli che seguo. se ti va di fare lo stesso il mio indirizzo è questo:
    http://letteraturaecinema.blogspot.com/

    ciao e complimenti per il blog

    RispondiElimina